2015 – Un anno in cima al mondo

Eccoci qui dopo una bella serata in cui si é tracciata la rotta per il 2015 davanti ad un buon fritto (si sa che la panza piena cambia la prospettiva).
Presenti a tirar le somme del 2014: Maroz, Marco, Cic, Raffaele ed il sottoscritto, tutti con qualche proposta. Per dovere di cronaca diremo che nulla é rimasto intentato, addirittura quando é iniziata la digestione qualcuno ha buttato due carichi quali Capo Nord e l’Isola di Man per poi tornare a più miti consigli.
Abbiamo esordito con Corsica e Sicilia ma purtroppo per la Corsica non ci sono traghetti notturni mentre per la Sicilia ci vogliono almeno 6 giorni (in ogni caso non le abbiamo abbandonate, abbiamo solo bisogno di organizzarci meglio). Cic ha avanzato l’idea del sud ma tempi stretti e tanta autostrada ci han fatto declinate.
A questo punto ho proposto un Controcorrente allargato a due dei passi più alti d’Europa: il Col d’Iseran e il Colle dell’Agnello, per poi tornare via Nizza e la Riviera Ligure. Questa 5 giorni di curve e paesaggi spettacolari é stata approvata all’unanimità! Di seguito un link che vi consiglio di visualizzare solo per farvi un’idea visto che, a causa delle chiusure stagionali, Google Maps non riesce a calcolare l’itinerario; per i km quindi vi rimando a temperature più miti tanto é programmato per metà maggio o addirittura a luglio quando tutti i passi saranno aperti.

C&R Controcorrente (e ancora più su)

Sciolto il nodo del viaggio di 5 giorni si torna alla realtà con i viaggi da weekend e subito Marco dice che ci vuole uno Stelvio per avere sul passaporto di quest’anno tutti i passi più alti d’Europa. Nessuno obietta e si procede con un altro classico di C&R: il Coast to Coast che il buon Maroz si propone di rivisitare per movimentare un po’gli animi (da settembre deve ancora inserire il reportage sul sito dell’ultimo CtC: ce la farà a modificare il percorso in 9 mesi? Si accettano scommesse…).

Scendendo di livello arriviamo ai giretti del sabato e si confermano i vari Muraglione, Raticosa, Futa, Teolo, ai quali, su richiesta del Cic, affianchiamo nuovamente Passo San Boldo:

C&R Passo San Boldo

Io estraggo invece dal mio mazzo di viaggi irrealizzati un giro del Lago di Garda diverso dal solito di cui vi allego il link:

C&R Tremosine

That’s all folks! Per dirla alla Bugs Bunny! Per dirla alla C&R invece: c’è molta carne al fuoco e parecchi km da percorrere quindi: approfittate di questi mesi invernali per fare il tagliando e cambiare le gomme che poi appena esce il sole non ci si ferma più!

Buona strada a tutti!

Bosso

Annunci