5-6 Settembre 2015: COAST TO COAST 2015

Intanto la presentazione ufficiale:

C&R coast to coast 2015 – Trailer

ritardo

Con un certo ritardo, ma lo stesso entusiasmo di sempre, sono felice di presentarvi la nuova edizione del Coast to Coast!

Visti i tempi ristretti cercherò di essere sintetico e illustrarvi il programma con il quale attraverseremo l’Italia da una sponda all’altra e metteremo alla prova nuovi ristoranti!

Il percorso è stato rivisto e letteralmente “rivoltato come un calzino”: quest’anno ci dirigeremo prima in Romagna poi in Toscana, useremo un po’ di autostrada (sì, l’ho detto, ma piano!) e passeremo anche da Maranello lungo una delle provinciali utilizzate dai collaudatori Ferrari per i test su strada.

Primo giorno: https://goo.gl/maps/owdol

Si parte da Molinella verso Cervia, per la vecchia Adriatica. Dopo le foto di rito e uno spritz, ci dirigeremo verso Bertinoro per il pranzo. Con la pancia piena saremo pronti per l’Appennino, che ci aspetta con una delle sue strade più tipiche: La Grande Muraglia. Raggiunto Dicomano ci riposeremo nella fondovalle verso Barberino dove entreremo in autostrada per Lucca, punto cardine comune a tutte le edizioni.

Secondo giorno: https://goo.gl/maps/VmFI6

Dopo colazione si parte verso Marina di Massa, per toccare il Tirreno, utilizzando l’autostrada per evitare il traffico. Freschi, riposati e (speriamo) anche un po’ abbronzati, percorreremo la Garfagnana, altro tratto caratteristico e immancabile. Dopo pranzo continuano le pieghe sulla statale 12 dell’Abetone, che percorreremo fino a Maranello. A questo punto si rientrerà a Bologna attraverso l’autostrada e ciascuno si dirigerà verso casa.

Che ve ne pare?! Le iscrizioni sono aperte a tutti ed è gradita conferma entro il 2/09 per la prenotazione del pernottamento.

Passate l’aspirapolvere, fate firmare i permessi e avviate i motori, che presto si parte!

Il Programma

Sabato:

9:00 – Ritrovo a Molinella
9:15 – Partenza!
11:15 – Cervia aperitivo e mare (80 km – 2 h)
11:45 – Partenza da Cervia per Bertinoro
12:30 – Arrivo a Bertinoro (25 km – 0:45 h)   Pranzo alla “Cà de Bé”      http://cadebe.it/
14:00 – In sella verso il Muraglione!
16:30 – Dicomano (83 km – 2:30 h)
17:00 – Partenza da Dicomano verso Lucca
19:00 – Lucca (117 km -2 h)
21:00 – Cena “Allosteria”      http://www.allosteria.it/

Totale: 305 km – 5 h di guida

Domenica:

8:00 – Colazione
9:00 – Partenza!
10:00 – Marina di Massa (45 km 1 h)
11:00 – Partenza da Marina di Massa
12:30 – Castel Nuovo della Garfagnana (45 km 1:30h)
Pranzo al Vecchio Mulino     http://www.vecchiomulino.info/index.php
14:00 – Panza sul serbatoio
17:00 – Maranello (90 km 3:00 h)
17:30 – Ultimo sforzo verso Bologna…
18:30 – Bologna (50 km 1 h)

Totale: 230 km – 5 h di guida

Tanto per capire di cosa si parla, un pò di foto della scorsa edizione!

Gruppo in partenza

Gruppo in partenza

E uno!

E uno!

Lo spettacolo del Tirreno

Lo spettacolo del Tirreno

E adesso, pronti per la sorpresa?!

E adesso, pronti per la sorpresa?!

Incontro culturale con gli anziani della Bocciofila

Incontro culturale con gli anziani della Bocciofila

Pause di riflessione sui massimi sistemi

Pause di riflessione sui massimi sistemi

Test: il GS và anche a nafta? Sì, abbastanza…

Test: il GS và anche a nafta? Sì, abbastanza…

 

E due!

E due!

Maroz

 

Annunci

Stelviata???

É il 30 luglio quando Marco se ne ne esce con: io e Raffaele nel weekend andiamo sullo Stelvio voi che fate? Marozzi é alle prese con la Vespa quindi rifiuta… io ci penso su un po’ne, parlo con Cinzia che accetta di buon grado la cosa (mi sa che mi toccherà fare un tour de force all’ikea per sdebitarmi), preparo il percorso e via che si parte!
Ore 8.00 di sabato 1 agosto ci troviamo al solito distributore di Polesella, benzina e direzione Verona dove si vedono le prime gocce di pioggia che ci danno un po’da pensare ma poi tutto passa e si procede tranquilli fino a Merano dove ci fermiamo alla Forst per un tedeschissimo pranzo a base di bretzel, wurst e patate!

image

Si parte!


image

L'anziano che studia...


image

Pranzo alla Forst


Con la panza piena e qualche panno addosso ci dirigiamo verso la Svizzera dove iniziamo a salire verso lo Stelvio via Santa Maria Val Mustair e l’Umbrailpas mentre più ci avviciniamo più il tempo peggiora, fino ad arrivare in cima con una leggera pioggerellina, un po’di nebbia e 8 gradi.
image

Confine con la Svizzera


image

Si arriva vicino alla meta e la temperatura si abbassa


image

Il tempo non é dei migliori ma lo Stelvio ha sempre il suo fascino


image

Foto di rito


image
image
image

Indovina chi é l'uomo nero?


La discesa verso Bormio non é delle più felici con la pioggia e la nebbia che si fanno parecchio fastidiose, ma come al solito all’arrivo a Santa Caterina Valfurva il calore dell’hotel Adler e la cenaa La Tana ci fanno dimenticare tutto pronti all’avventura del giorno successivo.
image
image
image

Statistiche


image

Tracciato


La mattina del 2 agosto dopo una notte di sonno profondo ci svegliamo di buon ora e, dopo una colazione abbondante, carichiamo le moto con un freddo pungente e ci dirigiamo verso il passo Gavia. Arriviamo su in fretta con un fuori programma: una marmotta che ci attraversa la strada guardando questi rumorosi strani oggetti che disturbano il suo giretto mattutino.
image
image
La parte verso Ponte di Legno é già brutta a salire figuratevi a scendere col dirupo a fianco e la strada bagnata, per fortuna i 13 km passano in fretta e presto ci troviamo sulla strada per il Tonale dove la strada permette qualche sorpasso e un ritmo più sostenuto.
Lasciato alle spalle anche l’ultimo passo importante della giornata ci si dirige verso casa passando per Madonna di Campiglio, la variante ci esalta sia per la strada che per il paesaggio, pranzo sul lago di Garda ed in un attimo siamo sulla Transpolesana che ci riporta a casa. Esperienza breve ma intensa questa Stelviata ma ci ha dato nuovi spunti per gli anni a venire!
A presto e buona strada a tutti!
image

Una briscolina coi ragazzi la dietro?


image

L'anziano ha perso i soldi della merenda 😁


image
image

Tracciato del secondo giorno


image

Statistiche

Video